Benvenuto sul sito del Tribunale di Palermo

Tribunale di Palermo - Ministero della Giustizia

Tribunale di Palermo
Ti trovi in:

ROSARIO LIVATINO

Livatino.jpg

Nel 31° anniversario dell’uccisione di Rosario Livatino, pubblichiamo alcuni documenti che evidenziano la rilevanza della sua collaborazione con Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nel periodo in cui l’Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo stava procedendo alla completa ricostruzione del mosaico probatorio su cui si sarebbe fondato il maxiprocesso.

Sul punto, assume uno speciale interesse lo “Speciale TG1” del 21 settembre 2020, intitolato “Un uomo giusto” e curato da Maria Grazia Mazzola, che ha dischiuso un capitolo nuovo e inedito della vita professionale di Rosario Livatino, il quale, operando in una piccola realtà giudiziaria come quella di Agrigento, aveva dato un contributo di primaria importanza per far luce sulla dimensione globale di “Cosa Nostra”, valorizzando i risultati della cooperazione internazionale.

Appaiono, infatti, di fondamentale rilievo i risultati ottenuti attraverso la trasmissione della documentazione relativa alle indagini svolte in Canada negli anni 1973-1975, che offrivano un preciso riscontro alle dichiarazioni successivamente rese da Buscetta e da Contorno sulle strutture e sul funzionamento di "Cosa Nostra", ricostruendo anche la rete dei rapporti tra le organizzazioni mafiose rispettivamente operanti in Italia e nell’America settentrionale.

Estremamente significativo, al riguardo, è il contenuto delle intercettazioni effettuate all'interno del bar "Reggio" di Montreal, appartenente a Paul Violi, che vengono riportate nel volume V dell’ordinanza-sentenza emessa l’8 novembre 1985 dall’Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo nell’ambito del maxiprocesso.

Il testo di tale atto giudiziario è qui pubblicato. Ad esso si aggiungono la fotografia delle annotazioni inserite nell’agenda di Rosario Livatino a proposito di uno dei suoi incontri con Giovanni Falcone (documento, anche questo, riportato nello “Speciale TG1”), e due relazioni tenute da Rosario Livatino rispettivamente nel 1984 e nel 1986, che esprimono il suo pensiero su “Il Ruolo del Giudice nella società che cambia” e su “Fede e diritto”.

Lista degli allegati

Allegati

Le sentenze emesse sull’omicidio di Rosario Livatino possono essere consultate direttamente sul sito web del CSM.
Speciale TG1 su Rosario Livatino
livatino (1).jpg

 

 

Lista degli allegati

Allegati

 

 

Lista degli allegati

Allegati

Foto agenda di Rosario Livatino, appuntamento dal Giudice Falcone

Foto agenda di Rosario Livatino, appuntamento dal Giudice Falcone
Torna a inizio pagina Collapse